Sconto del 5% e spedizione gratuita su tutto il catalogo

  • 0 Items - 0,00 
    • Carrello vuoto
Novità

15,20 

Ogni riferimento a persone o cose è puramente casuale

Chorasis 9791281348158 Rilegato 88 15,5x23 2024

15,20 

Share

Franco Menicagli lavora da anni sul concetto di anti-monumentalità. Le sue sculture o installazioni ambientali, realizzate attraverso l’ibridazione di oggetti di recupero e materiali poveri, rivelano un’attenzione verso costruzioni precarie capaci di esprimere tensioni fisiche e relazioni simboliche con luoghi e persone. Le fragili impalcature tenute insieme da nastro adesivo o fascette diventano la protesi di una scultura da restaurare, spostando l’attenzione sul rapporto con la storia e il valore della conservazione.
Attraverso lavori recenti come “Espansioni”, una serie di sedie che accolgono altrettante strutture in poliuretano espanso, passando da “Clues”, installazioni ambientali dove le linee-forza rivelano l’energia contenuta dallo spazio, fino ad arrivare ai lavori dei primi anni duemila, Menicagli analizza la possibilità di un equilibrio mobile, in una condizione aperta tra dispersione e disgregazione.
Questo volume, pubblicato in occasione della mostra a Villa Rospigliosi a Prato a cura di ChorAsis, rappresenta la prima monografia dell’artista e si arricchisce dei testi di Pietro Gaglianò, Martino Margheri e Riccardo Farinelli.